La Scimitarra di Budda by Emilio Salgari

By Emilio Salgari

A seguito di una scommessa, il Cap. Giorgio Ligusa si impegna a recuperare los angeles mitica e introvabile "Scimitarra di Budda". Col prezioso contributo dei fedelissimi Korsan e Casimiro, non esita advert avventurarsi nella Cina misteriosa di high quality secolo XIX, chiusa ed ostile verso gli stranieri. Travestiti da "Figli del Celeste Impero", più volte traditi e spesso al limite di ogni umana possibilità, riusciranno dopo innumerevoli traversie a recuperare los angeles famosa Scimitarra. los angeles vittoria, benché scontata, è resa più avvincente dalle impreviste sorprese finali.

Show description

Read Online or Download La Scimitarra di Budda PDF

Best italian books

Additional resources for La Scimitarra di Budda

Example text

Si guardò rapidamente attorno per vedere chi l'aveva emesso. - Oh! - esclamò il polacco, facendo un salto indietro. Dietro un cespuglio si era improvvisamente alzato un soldato cinese, con una lunga zimarra azzurra e in testa un elmetto sormontato da uno strano pennacchio. Aveva in mano un archibugio munito di due baionette. - Che fa quel scimiotto con quella forca in mano? - si chiese l'americano. - Battiamocela, sir James - disse Casimiro. - Oibò! Toh, guarda, degli altri fantocci. Altri tre soldati erano usciti da una piantagione di bambù e anche questi erano armati d'archibugi.

Alcune palle gli fischiarono attorno, ma nessuna lo colpì. - Sul tetto! -esclamò. - Spicciamoci, amici, non c'è un secondo da perdere. - chiese l'americano. - No, voglio condurvi in salvo. Ho osservato che l'albergo ha dietro di sé una sessantina di case e che la folla non si estende fino alla estremità della via. Saliremo sul tetto, passeremo sopra le case e ci nasconderemo in qualche soffitta o salteremo in istrada. - Bravo! - esclamò l'americano. - Siete un gran generale. - Presto, presto, e badate di non sdrucciolare, perché chi cade è un uomo morto.

Balbettò con un tono di voce che fece scoppiare dalle risa l'americano. - Non vogliamo farti male, né rovinarti - disse il Capitano. - Noi non siamo cinesi, ci vuole poco a indovinarlo, ma non siamo spie come tu credi. Lascia dunque che questa notte alloggiamo qui, ma bada che, se muovi un passo verso la polizia o verso quei sei o sette farabutti che stazionano dinanzi all'albergo, ti infilzo come un fagiano e ti metto ad arrostire sul camino. Giura che ci lascerai tranquilli. - Lo giuro - balbettò il cinese, che non aveva più sangue nelle vene.

Download PDF sample

Rated 4.86 of 5 – based on 12 votes