La morte di Virgilio by Hermann Broch

By Hermann Broch

Show description

Read or Download La morte di Virgilio PDF

Similar italian books

Extra info for La morte di Virgilio

Example text

Hermann Broch, Francofort^ s-M 1986. R. KOESTER, Hermann Broch, Berlin 1987. S. D . D O W D E N , Hermann Broch, Literature, Philosophy, Politics. The Yale Broch Symposium 1986, Columbia 1988. M. RITZER, H. Broch und die Kulturkrise des friihen 20. Jahrhunderts, Stoccarda 1988. Studi su Der Tod des Vergil H. J. W E I G A N D , Brochs Death of Vergil, in Puhlications of the Modem Languages Association of America, 1974, pp. 525-551. A . JAFFE, H . Broch, Der Tod des "Vergil. Ein Beitrag zum Prohlem der Individuation, in Studien zur analitischen Psychologie C.

La responsabilità del cantore, quel suo dovere di conoscere che egli mai riesce interamente ad aìfrontare e ad assolvere — oh, perché non gli era stato concesso di spingersi oltre il presagio fino al vero sapere dal quale soltanto si dovrà attender calvezza ?! Perché il destino lo aveva costretto a ritornare indietro fin qui ? Qui non c'era che morte e null'altro che morte! Con gli occhi spalancati d'orrore, egli si era mezzo sollevato; ora però ricadde sul giaciglio, vinto dal ribrezzo, dalla pietà, dalla responsabilità che voleva assumersi, dall'impotenza, dalla stanchezza; non era odio ciò che egli sentiva per la massa e nemmeno ripugnanza o disprezzo, né ora né mai egli intendeva separarsi dal popolo né tanto meno inalzarsi al di sopra di esso, ma era accaduto qualcosa di nuovo, qualcosa che egli non aveva mai voluto riconoscere nonostante tutti i suoi contatti con il popolo, nonostante che egli, ovunque si fosse trovato, sia a Napoli che a Roma o ad Atene, ne avesse avuto abbondanti occasioni — qualcosa che ora, qui a Brindisi, lo sorprendeva 54 per la sua insopprimibile urgenza, e cioè l'abissale empietà del popolo in tutta la sua ampiezza, la decadenza dell'uomo che si fa plebe di grande città, e con ciò il pervertimento dell'uomo, in qualcosa che è contrario all'umano per uno svuotamento, per una metamorfosi dell'essere ridotto ai meri appetiti della superfìcie, recise le radici della sua origine e da questa esso stesso reciso, sicché null'altro restava che la vita sradicata di una torbida, mera esteriorità, gravida di male, gravida di morte, oh, gravida d'una fine misteriosa e infernale.

DURZAK, Hermann Broch. Der Dichter und seine Zeit, Stoccarda 1968. H . S T E I N E C K E , Hermann Broch und der polyhistorische Roman, Bonn 1968. R . SAVIANE, Apocalissi e Messianismo nei romanzi di Hermann Broch, Padova 1971. F . STOSSINGER, 34 E, ScHLANT, Die Philosophie Hermann Brochs, Berna^Monaco 1971 M. ), Hermann Broch. Perspektiven der Furschung, Monaco 1972. G. S c H i A V O N i , Hermann Broch, Firenze 1976. M. DURZAK, Hermann Broch. Dichtung und Erkenntms, Stoccarda 1978. J. ), Broch heute, Berna-Monaco 1978.

Download PDF sample

Rated 4.34 of 5 – based on 25 votes