Grande Seno, Fianchi Larghi by Yan. Mo

By Yan. Mo

Un commovente omaggio alla propria madre e alle proprie radici e insieme, uno sguardo che attraversa l. a. storia travagliata della Cina. Dalla società feudale degli anni Trenta all'odierno capitalismo di stato, passando attraverso sussulti e rivolgimenti dell'era maoista, figli e nipoti degli Shangguan affrontano gioie e dolori dispensati da una terra estrema, primordiale. Nessuno meglio di Mo Yan sa rendere l'anima senza pace della civiltà e della cultura cinesi, attraverso le sue mille evoluzioni e sfaccettature. Con questo romanzo, censurato in patria in step with l'esplicita crudezza delle testimonianze che riporta e i suoi toni corrosivi e grotteschi, Mo Yan torna al grande affresco rurale e mitologico che aveva reso celebre Sorgo rosso .

Show description

Read or Download Grande Seno, Fianchi Larghi PDF

Similar italian books

Extra info for Grande Seno, Fianchi Larghi

Example text

Si raccontava mangiassero cuori e fegati umani, e si abbeverassero con sangue fresco. Lo avrebbero mangiato. Di lui non sarebbe rimasto nulla, nemmeno un frammento delle sue ossa. E ora di sicuro si erano già raggruppati e divisi in squadre. Stavano di certo scorrazzando nel vicolo, dando la caccia a donne e bambini come puledri bradi e scalcianti che sbuffano freneticamente dalle narici. Spinto dal bisogno di conforto e certezze guardò di lato, cercando il padre con lo sguardo. Vide che il volto di quel fabbro falso e ipocrita di nome Shangguan Fulu era terreo.

Mo Yan, originario di Gaomi nella provincia dello Shandong, nasce il 17 febbraio 1955 da una famiglia numerosa di contadini poveri e, dopo aver terminato i cinque anni delle scuole elementari, smette di studiare. In principio porta al pascolo mucche e pecore e i suoi rapporti con questi animali sono più frequenti di quelli con le persone; prova così il gusto della solitudine, ma acquista una profonda conoscenza della natura. Crescendo, unendosi agli adulti partecipa alle attività lavorative della comunità.

Fissò con terrore quel sangue sulle mani, nel quale scintillavano luccichii verdognoli. - È nato? - sentì domandare la suocera ad alta voce. Un po' imbarazzata scosse il capo. Sotto i raggi del sole la testa della suocera tremava emanando leggeri bagliori. Shangguan Lu scoprì con sorpresa che alla donna erano comparsi improvvisamente dei capelli bianchi. - Pensavo fosse già nato, - disse la suocera. Le mani di Shangguan Lü si allungarono verso la pancia della nuora. Erano robuste, coperte di calli, con unghie spesse e dure.

Download PDF sample

Rated 4.89 of 5 – based on 4 votes