Come si ammala la mente by Gherardo Amadei

By Gherardo Amadei

Show description

Read or Download Come si ammala la mente PDF

Best italian books

Extra resources for Come si ammala la mente

Sample text

La reazione circolare di prima si ripete, ma questa volta determina un circolo vizioso, in quanto ad accrescersi non è la sensazione di benessere e di euforia, ma quella di disagio e, successivamente, di angoscia. II bisogno conduce all'interazione e la qualità di questa determina la strutturazione di un sistema del Sé prevalen44 temente sicuro, cioè libero dall'angoscia, confidente in sé e nella propria "competenza interpersonale", o all'opposto insicuro e psichicamente fragile» [Amadei 2001, 48-49].

1) di determinanti psicologiche mettendo anche in evidenza i limiti (cfr. par. 2) che una comprensione basata su tali modelli esplicativi può avere, infine accennando anche alle modalità (cfr. par. 3) mediante le quali tali determinanti agiscono. L'influenza esercitata dalle altre determinanti biologiche e sociali esula dalle dimensioni che questo testo si è proposto di considerare: si può solo dire che per qualsiasi oggetto culturale (a parte ovviamente i casi limite in cui la totale «tossicità» non può che consentire un uso negativo) la questione non è tanto quella della qualità intrinseca dell'oggetto quanto quella del modo con cui il soggetto lo usa.

H. «Sì, ma per me Janet Leigh interpreta la parte di una normale borghese». » [Truffaut 1983; trad. it. 1996, 240], Con tale suggestione il film sarebbe dunque da intendere come una sorta di viaggio dentro l'anormale, a partire dal normale, e in tal senso proporrebbe di pensare il sano 30 e l'insano come in una continuità: il che non vuol dire negare la differenza che c'è, ma pensarla differentemente. Il problema, dunque, di una sensibile e corretta rappresentazione della anormalità e della sofferenza psichica (che peraltro trova ormai sempre maggior attenzione e trattazione in molti film recenti, per citarne alcuni italiani Il grande cocomero di Francesca Archibugi e il più recente La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana), non si esaurisce nella complessità dei rapporti intercorrenti tra il sano (Marion) e l'insano (Norman Bates), né nella loro pericolosità; come nel film il mancato riconoscimento del potenziale distruttivo presente nel personaggio di Antony Perkins conduce alla morte, così una insufficiente conoscenza dei nostri fantasmi interni può condurre a spiacevoli frequentazioni.

Download PDF sample

Rated 4.10 of 5 – based on 20 votes